Ospitalità familiare

L’ospitalità è una dimensione significativa della vita di una famiglia. Ogni rapporto con l’altro è nel segno dell’ospitalità. Si tratta di occasioni in cui ci è dato di abbracciare con totalità la vita di un’altra persona, che sia per pochi giorni o per un periodo di tempo più lungo, senza calcoli.

Ad alcune famiglie è capitato di ospitare adulti in difficoltà temporanea con i quali si sono poi instaurati rapporti stabili di amicizia, come un frutto maturo dell’accoglienza sperimentata. “Non ha importanza se l’accoglienza dura un giorno o un anno – ha detto Luigi Giussani a Famiglie per l’Accoglienza – ma se implica una totalità di abbraccio alla persona, al suo destino, essa è comunque per sempre”.

Famiglie per l’Accoglienza sostiene le famiglie che con libertà si sono rese disponibili ad ospitare una persona in casa propria per tempi più o meno brevi. Gli ospitati possono essere per esempio studenti in particolari situazioni di bisogno, spesso stranieri, oppure giovani in cerca di prima occupazione, persone che assistono parenti ricoverati in ospedale lontano dalla propria città, o ancora ragazze madri o persone che per motivi diversi necessitano di un ambito familiare in cui risiedere momentaneamente.

 L’ospitalità familiare è un’occasione:

  • per educarsi alla condivisione del bisogno dell’altro, che al fondo non è diverso dal proprio;
  • per approfondire la comprensione del senso di ciò che si è, di ciò che si ha, del rapporto con i propri familiari e con le persone che ci stanno intorno.

Dispense

Clicca qui per l’elenco delle dispense di Famiglie per l’Accoglienza – tutte sono disponibili presso le sedi dell’Associazione.

© 2013 Famiglie per l'Accoglienza | via M. Melloni, 27 - 20129 Milano | Tel: +39.02.70006152 - Fax: +39.02.70006156 [credits]