News

Pellegrinare insieme anche se in due luoghi distinti

Domenica 10 ottobre è stato il momento del pellegrinaggio di inizio anno per le famiglie della nostra associazione in Svizzera.

Le famiglie della Svizzera italiana si sono recate al Santuario della Beata Vergine di San Lorenzo a Guanzate (Italia), dove hanno incontrato, attraverso le parole del sacrestano, una bellissima storia di devozione mariana ad una Madonna che accoglie tutte le intenzioni del pellegrino sia quelle espresse sia quelle che il cuore non è ancora riuscito a consegnare all’intercessione di Maria.

Dopo la Santa Messa hanno recitato il rosario lungo la singolare via Crucis in discesa del Santuario, che per la sua formazione aiuta il pellegrino arrivando a sentirsi già accolto. Dopo questo momento è seguito un pranzo di dialogo tra le famiglie ed un momento di canti che ha coinvolto tutti seguendo l’entusiasmo dei più piccoli.

Contemporaneamente le famiglie della Svizzera romanda si sono ritrovate per un pellegrinaggio a Siviriez (Canton Friburgo), nei luoghi di Santa Marguerite Bays.

Il rosario è stato recitato nella Cappella di Notre Dame du Bois, dove Marguerite andava in pellegrinaggio ogni domenica con i bambini del vicinato e con gli orfani, a cui poi narrava le storie del Vangelo o la vita dei Santi. La semplicità nel suo accogliere e amare l’altro è una testimonianza forte per tutte le famiglie che desiderano aprire la propria casa, in diverse forme.

Dopo la visita alla casa della Santa e il pranzo condiviso, la giornata si è conclusa alla Chiesa di Siviriez.

Qui, di fronte al reliquiario della Santa, le famiglie hanno letto insieme il filo rosso ed affidato il cammino di ciascuno.

Dopo solo un anno dalla nascita di questa compagnia in Svizzera francese, tutti erano stupiti nel vedere come la fedeltà a questa amicizia abbia contribuito a far fiorire il percorso di ogni famiglia.